PARTO IN CELLA. Meriam, sposata con Daniel Wani, che ha anche la cittadinanza americana, è madre di due figli. Il primo, Martin, vive dal 17 febbraio in carcere con lei. La seconda, Maya, è nata sul pavimento della cella, dove la donna di 27 anni è stata costretta a partorire con i piedi incatenati.

(pubblicato su Tempi.it)