alt

PRESENTAZIONE DEL DIZIONARIO DEL LIBERALISMO

MILANO

PALAZZO GREPPI, SALA NAPOLEONICA, VIA SANT’ANTONIO 10

mercoledì 13 maggio ore 15.

PERTICI, SPAGGIARI, LEUKER

COORDINA MARIA GABRIELLA RICCOBONO.

Giovanni Fighera ha collaborato ad una parte del Dizionario relativa ai letterati.

Il secondo volume del Dizionario del liberalismo italiano presenta una selezione di biografie di 360 personalità che hanno fatto parte del “mondo liberale” dagli inizi dell’Ottocento a tutto il ventesimo secolo e cioè dagli anni di preparazione del Risorgimento alla fine della Repubblica.

Si tratta di un corpus che riguarda primi ministri, statisti, leader politici dell’età liberale, personalità che hanno avuto un ruolo nell’antifascismo, nella Resistenza e nella fondazione del sistema repubblicano.
Accanto a loro economisti, filosofi, poeti, scrittori, storici, diplomatici, funzionari dello stato, uomini di cinema, artisti, musicisti ecc.
Le voci sono state redatte da storici, filosofi, economisti, giuristi, musicologi, studiosi appartenenti a diverse scuole di pensiero ed orientamenti culturali, che hanno lavorato in piena autonomia e che hanno in comune l’interesse e la competenza sul tema assegnato.
Dalla lettura del Dizionario esce un quadro interessante di una classe politica e di un ceto dirigente, ricostruito senza intenti agiografici, nè liquidatori, ma realistici e oggettivi, nella convinzione che per dare un giudizio nei loro confronti occorre lasciare liberi i lettori di fare una comparazione con le classi politiche precedenti e con quelle successive