I PROMESSI SPOSI

Dietro le quinte del grande romanzo

Dietro le quinte del grande romanzo è una rilettura del capolavoro
di Alessandro Manzoni al di là di schemi e letture cristallizzate
dell’opera, nella prospettiva di cogliere il sugo della storia,
episodio dopo episodio, alla ricerca di risposte su tante curiosità.

GIOVANNI FIGHERA

Insegnante di italiano e latino nei Licei, giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e blogger, Giovanni Fighera collabora con il dipartimento di Filologia moderna dell’Università degli Studi di Milano e con alcune testate giornalistiche e radio. Oltre a La ragione del cuore ha un altro blog personale: Il sugo della storia (su Tempi.it). Su Radio Maria conduce la trasmissione In viaggio con Dante verso le stelle. Su Radio 5.9 conduce trasmissioni di sua ideazione con cadenza settimanale.
Leggi tutto…

ULTIMI LIBRI

Fatti ispirare dagli ultimi libri usciti!

I promessi sposi. Dietro le quinte del grande romanzo

I promessi sposi. Dietro le quinte del grande romanzo è una rilettura del capolavoro di Alessandro Manz ...

In uscita lunedì 13 settembre 2021 il nuovo libro DANTE E PETRARCA. IL DUELLO

Conosciamo la vita di Petrarca con maggiore profondità di quanto si conoscano le vicende degli uomini vi ...

Principato – La divina Commedia

SCHEDA DEL LIBRO Perché leggere la Commedia, a più di settecento anni dalla sua composizione? Il capo ...

In uscita a settembre PARADISO. IN VIAGGIO CON DANTE VERSO LE STELLE

Il Paradiso è una cantica bellissima che conduce Dante nel luogo in cui il desiderio di felicità e di s ...

PIRANDELLO IN CERCA D’AUTORE

SCHEDA DEL LIBRO Alla riscoperta di Pirandello al di là degli schemi, delle forzature, dei pregiudizi d ...

PARADISO: ANDATA E RITORNO. IN VIAGGIO CON DANTE

SCHEDA DEL LIBRO Qual è la cantica più bella? Come inoltrarsi nel nuovo linguaggio del Paradiso dantes ...

TRA I BANCHI DI SCUOLA

PREFAZIONE DI MARIA GLORIA RIVA Storie, volti e suggestioni. È l’ossatura di questo libro: entri pi ...

IL MATRIMONIO DI RENZO E LUCIA

«I giovani debbono leggerlo»: così si è espresso papa Francesco in una delle sue catechesi sul matrim ...

TRE GIORNI ALL’INFERNO. In viaggio con Dante

Quando concepì Dante la stesura della Commedia? Davvero gli ultimi tredici canti del Paradiso erano anda ...

IL PURGATORIO: RITORNO AL PARADISO PERDUTO

Davvero il Purgatorio è un’invenzione medievale, come sosteneva Le Goff? Quali testi letterari prima d ...

Che cos’è, dunque, la felicità, mio caro amico?

PREFAZIONE DI MONS. LUIGI NEGRI Carissimo Giovanni, ti ringrazio di avermi fatto leggere in antepri ...

LA BELLEZZA SALVERA’ IL MONDO

PREFAZIONE DI STEFANO ZECCHI E’ un libro coraggioso, che sa interrogare la tradizione e testimoniarl ...

Segui le trasmissioni su:
Radio Maria

Segui le trasmissioni su:
Radio Vaticana

Segui le trasmissioni su:
Radio 5.9

Ascolta:
Audio Book

ULTIMI ARTICOLI

Ultimi Appuntamenti

CASTELLETTO SUL GARDA. Sabato 4 dicembre 2021 ore 9:30. Che cos’è mai l’uomo perché...

quattro i fattori fondamentali dell’umana natura. Il primo è l’inclinazione naturale o talento che ci viene assegnato dalla nascita, non dipende quindi da noi, ma è un «dono»; ce lo ritroviamo addosso, sta a noi, nel tempo, riconoscerlo. Il secondo fattore è la ragione, ovvero l’apertura alla realtà secondo la totalità dei suoi fattori che include, quindi, anche la capacità di valutare in una determinata situazione i differenti elementi in gioco per prendere una decisione che sia buona per la propria vita. Ecco perché è qui chiamata «lume […] a bene e a malizia», luce che rischiara ciò che è bene da ciò che è male. L’educazione deve, poi, «ben nutrire» la ragione e la libertà, deve, cioè, introdurci nella realtà con un’ipotesi esplicativa della stessa che va evidentemente verificata nell’esperienza. Solo un’educazione che ben evidenzi da un lato un buon uso della ragione, dall’altro il dato della realtà, non costruito da noi e che esiste prima di noi, può considerarsi adeguata all’umana natura. Infine, l’uomo è dotato del libero arbitrio, che può, comunque, scegliere il bene o il male, nonostante l’inclinazione naturale, la ragione e l’educazione, anche se naturalmente un’educazione che insegni un uso corretto della ragione aiuta ad un’espressione buona della propria libertà.

«Parla all’uomo di ogni tempo»: l’attualità di Dante all’Ucid Busto-Valle Olona

BUSTO ARSIZIO – «Dante è attuale perché parla di felicità, amore, libertà e salvezza, che sono desideri dell’uomo di ogni tempo». Giovanni Fighera, insegnante...

Busto: Dante all’Ucid, per tornare alla bellezza

Anche l’Ucid, Sezione Bustese, Alto Milanese e Valle Olona, ha voluto ricordare i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri organizzando “In viaggio con Dante”, una serata in cui il professor Giovanni Fighera ha illustrato quanto ancora sia attuale il messaggio contenuto all’interno della Divina Commedia.