Sul Suo capo il Padre Eterno poggia una corona. Le zone sottostanti della parete sono occupate da altri affreschi distribuiti su tre registri. Immediatamente sotto, dodici agnelli, che rimandano agli Apostoli, convergono verso l’Agnello divino posto al centro. Nel registro inferiore la Vergine è rappresentata in trono, con il Bambino benedicente. Al suo fianco compaiono i Santi Giovanni Battista ed Evangelista, e una serie di personaggi biblici recanti in mano cartigli profetici. Infine, nella fascia ancora più bassa, si distribuiscono quattro episodi della vita di Costantino e Silvestro, tra cui il Battesimo dell’Imperatore, che allude alla sottomissione del potere temporale a quello spirituale. (La Nuova Bussola quotidiana del 31-12-2016)

Commenta questo Articolo