Risultati immagini per santuario della Madonna delle grazie a MontegrossoSul fianco occidentale del Monte Battaiosa si distende il paese di Montegrosso, divenuto poi Montegrazie, un tempo facente parte di Imperia e oggi comune autonomo. Poco distante sorge il Santuario di Nostra Signora delle Grazie, tra i più antichi di tutto il territorio ligure. 

La sua origine è legata a un’epifania mariana: a una pastorella, sordomuta dalla nascita, sarebbe apparsa Maria, con il suo Bambino, che, dopo avere guarito la fanciulla, avrebbe espresso il desiderio di vedere qui edificato un tempio a Lei dedicato. E così fu. Un piccolo santuario fu eretto nei pressi di una più antica torre, utilizzata probabilmente per l’avvistamento delle incursioni saracene. Ben presto, crescendo il numero dei devoti alla Santa Vergine, alla prima costruzione fu affiancata una chiesa più grande, in stile tardo romanico, che divenne punto di riferimento per tanta gente di mare e per tutti i fedeli delle valli circostanti.

Il primitivo altare corrispondeva alla nuda pietra su cui era avvenuto il miracolo dell’apparizione. L’edificio attuale, datato 1450, come indicato da una lapide sull’architrave del portale, è frutto di molteplici ristrutturazioni succedutesi nei secoli. Tutto l’edificio è costruito con pietra finemente lavorata. La facciata, a salienti, si apre sui lati con due ampie monofore a tutto tondo mentre un oculo centrale sormonta il protiro sostenuto da colonne e decorato con una cornice di archetti pensili a sesto acuto che corre anche sui lati e intorno al perimetro delle tre absidi. Il campanile, dall’aspetto più rustico, pare essere ancora più antico della chiesa. 

Commenta questo Articolo