La ragione del cuore il blog di Giovanni Fighera
PIRANDELLO. UN GENIO DEL NOVECENTO 5. Mattia Pascal e i "lanternini" dell'uomo spaesato PDF Stampa E-mail

altNe Il fu Mattia Pascal più volte si riflette sull’uomo, sulla sua diversità dalle bestie, sull’esistenza dell’anima, sulla differenza tra antichità e modernità, sull’avvento del relativismo nel clima culturale contemporaneo.

Assunta la nuova identità di Adriano Meis, Mattia Pascal ha affittato una camera presso Anselmo Paleari. In un monologo interessantissimo il logorroico Paleari declama: «La Natura ha faticato migliaja, migliaja e migliaja di secoli per salire questi cinque gradini, dal verme all’uomo; s’è dovuta evolvere, è vero? questa materia per raggiungere come forma e come sostanza questo quinto gradino, per diventare questa bestia che ruba, questa bestia che uccide, questa bestia bugiarda, ma che pure è capace di scrivere la Divina Commedia […] e di sacrificarsi come ha fatto sua madre e mia madre; e tutt’a un tratto, pàffete, torna zero? C’è logica? Ma diventerà verme il mio naso, il mio piede, non l’anima mia, per bacco!».  

 

Leggi tutto...
 
PIRANDELLO. UN GENIO DEL NOVECENTO 4. Il fu Mattia Pascal, cioè il dramma dell'uomo in attesa PDF Stampa E-mail

altAutore molto prolifico, Pirandello ci ha lasciato una sterminata produzione, dai sette romanzi alle novelle (duecentoquarantuno pubblicate in quindici tomi in vita e altre quindici edite postume), dalle poesie della giovinezza al teatro (ben 43 opere confluite nella raccolta Maschere nude). Vastissimo è anche il materiale in cui lo scrittore approfondisce il suo pensiero sulla poetica, sul teatro, sulla vita, costituito da saggi, da articoli di giornale o da trascrizioni dei suoi interventi pubblici. Dopo aver toccato le riflessioni di Pirandello in L’umorismo e Arte e scienza, ci dedicheremo nelle prossime settimane alla presentazione dei romanzi: L'esclusa, Il turno, Il fu Mattia Pascal, Suo marito, I vecchi e i giovani, Quaderni di Serafino Gubbio operatore, Uno, nessuno e centomila.

Leggi tutto...
 
23 febbraio su RADIO MARIA "IN VIAGGIO CON DANTE VERSO LE STELLE" PDF Stampa E-mail

Risultati immagini per Ciacco inferno

SU RADIO MARIA

IN VIAGGIO CON DANTE VERSO LE STELLE

giovedì 23 febbraio ore 10:30

VI PUNTATA

CIACCO, FIRENZE E LA POLITICA.

Ci si può educare ad amare?

Leggi tutto...
 
"Una maestà in Franciacorta" di Margherita del Castillo PDF Stampa E-mail

Risultati immagini per L’abbazia di Rodengo Saiano (BS) è il cuore della presenza benedettina cluniacense in Franciacorta. Un documento del 1085 cita un monastero già esistente e un’ altra fonte, di poco successiva, fa riferimento alla dedicazione a San Nicola che rimarrà nei secoli inalterata. Dopo un lungo periodo di fecondità spirituale ed economica lo sviluppo del complesso, però,  si arresta e Papa Eugenio IV, nel 1446, affida l’abbazia ai Monaci Olivetani. Sono loro che ne  promuovono la ricostruzione rendendola, dal punto di vista storico artistico, una delle più maestose del Nord Italia.

Di quattrocentesco la chiesa di San Nicola conserva la facciata, con il profilo a capanna inquadrato da due grandi pilastri, la decorazione in maiolica che corre lungo la linea del tetto e il portale in pietra simona. La settecentesca decorazione interna a fresco, che corre sulla superficie delle pareti, è particolarmente fastosa e simula finte architetture e medaglioni. Lo spazio sacro si sviluppa in un’unica navata centrale e in una navatella laterale su cui si aprono sei cappelle. Artefice delle numerose tele e dei dipinti di quest’ultime è, per lo più, il milanese Giovanni Battista Sassi, aggraziato pittore tardo barocco, attivo tra la fine del Seicento e la prima metà del secolo successivo.

Leggi tutto...
 
I GRECI: la ragione e l'arte, l'anima e gli eroi PDF Stampa E-mail

altLa cultura greca ha un ruolo determinante nell’evoluzione della coscienza dell’uomo. La filosofia e l’arte greche occupano uno spazio di prim’ordine per la crescita della cultura occidentale successiva. Addirittura, "la filosofia, sia come termine sia come concetto, è considerata dalla quasi totalità degli studiosi come una creazione propria del genio dei Greci. In effetti, se per tutte le altre componenti della civiltà greca si trova un corrispettivo presso gli altri popoli dell’Oriente che raggiunsero un livello di elevata civiltà prima dei Greci […], per quanto concerne la filosofia, invece, noi ci troviamo di fronte ad un fenomeno così nuovo, che non solo non ha un corrispettivo preciso presso questi popoli, ma che non ha nemmeno qualcosa di strettamente e di specificatamente analogo" (G. Reale).

Qual è la novità di questa disciplina?

"Per quanto concerne il contenuto, la filosofia vuole spiegare la totalità delle cose, ossia tutta quanta la realtà, senza esclusioni di parti e di momenti. […] Per quanto concerne il metodo, la filosofia mira ad essere spiegazione puramente razionale di quella totalità che ha come oggetto. Ciò che vale in filosofia è l’argomento di ragione, la motivazione logica, il logos. […] Lo scopo o il fine della filosofia […] sta nel puro desiderio di conoscere e di contemplare la verità" (G. Reale).

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Succ. > Fine >>

Pagina 22 di 343

Cerca

Radio

Radio_Vaticana

radio_maria

radioRai1

Iscriviti alla Newsletter




Presi dal web

Presi dal web

Statistiche


Visitatori oggi:163
Visitatori ieri:624
Visitatori questo mese:14260
Visitatori nel mese scorso:16471
Visitatori questo anno:62042
Visite totali3645236

Condividi sui Social Network

In viaggio con Dante verso le stelle

radio-maria

Il sugo della storia

Il sugo della storia

Maturità 2013

maturità 2013

Maturità 2014

2014_maturita

I promessi sposi

i-promessi-sposi

Divina Dommedia

divina-commedia

Libri

fighera-PURGATORIO-cop-alta-risoluzione

 

fighera-inferno

 

Il-matrimonio-di-Renzo-e-Lucia

NUOVA EDIZIONE 2015

libro-fighera-felicita-amico-2015

 

Tra-i-banchi-di-scuola


che-cose-mai-luomo

Riviste e quotidiani

Avvenire

logo tempi

 

 

 

il sussidiario

 la bussola

la-nuova-bussola-quotidiana



clandestino

studi cattolici

fogli

 

 

il-timone

studi-danteschi